Sito web per ristorante: ecco cosa non deve mancare

Sito web per ristorante: ecco cosa non deve mancare

Oggi per promuovere al meglio la propria attività è necessario sviluppare la presenza in rete. Un sito professionale, curato e completo costituisce la base affinché si possano far conoscere e apprezzare i propri prodotti e servizi.

In questo periodo di crisi sanitaria, i ristoratori sono spesso costretti a limitarsi all’asporto, pertanto la location non costituisce più una vetrina attraverso la quale attrarre i clienti, che spesso cercano i ristoranti attraverso una ricerca online. Un cliente che deve scegliere un ristorante, pertanto, vuole trovare in rete tutte le informazioni che gli servono per decidere in maniera consapevole. Vediamo insieme quali sono le caratteristiche e gli elementi che assolutamente non possono mancare al sito di un ristorante per attrarre i clienti e far conoscere le proprie prelibatezze!

Sei un ristoratore e ti serve un sito web per il tuo ristorante? Contattaci!

Pronto? Vorrei prenotare!

Uno dei principali motivi per cui un utente entra nel sito di un ristorante è cercare il numero di telefono per chiedere informazioni e soprattutto per prenotare. È importante quindi che il sito riporti già in home page il contatto telefonico, anche più volte, e soprattutto che sia cliccabile, ovvero subito pronto a mettere in contatto utente e ristoratore. Il numero di telefono dovrebbe essere ripetuto su tutte le pagine, in modo tale che il cliente sia sempre a un passo dal chiamare. Nella pagina contatti viene poi ripetuto il numero di telefono assieme a un form contatti per l’invio di email di richiesta.

Lo sviluppo di un sito web per un ristorante deve prevedere anche l’implementazione della prenotazione online. Negli ultimi anni è cresciuta sensibilmente la tendenza a ordinare online, soprattutto per l’asporto e la consegna a domicilio. Questo facilita l’ordine e la prenotazione, evitando malintesi e velocizzando le operazioni.

Dove vi trovate e a che ora aprite? C’è Google My Business

La creazione di siti per ristoranti deve prevedere quindi un ampio spazio per le informazioni di contatto. Tra queste devono assolutamente esserci la posizione e gli orari di apertura e chiusura. Questi, come il numero di telefono, devono essere ripetuti in tutte le pagine. Per quanto riguarda la posizione, l’ideale è implementare il tag di Google Maps che mostra la posizione del tuo ristorante immediatamente cliccabile, così che il visitatore del sito possa subito ottenere le indicazioni per raggiungervi. Come apparire su Google Maps?
Il numero di telefono, gli orari e la posizione su Google Maps sono informazioni che Google può racchiudere anche all’interno dello strumento Google My Business. Questa scheda è fondamentale per il posizionamento e permette di incrementare notevolmente la visibilità di un’attività local. Come? Rientrando nel Local 3-Pack di Google. Questo non è altro che lo spazio immediatamente sottostante agli annunci sponsorizzati. Per raggiungere questa posizione sul motore di ricerca è importante tenere continuamente aggiornata la scheda e renderla più specifica possibile per il ristorante, indicando ad esempio il tipo di cucina. Attenzione, inoltre, alla categoria: è qui che andrà la keyword con la quale verrai trovato. Inoltre, è importante che ci sia affinità tra le informazioni presenti su Google My Business e quelle del sito. Come abbiamo detto, non devono mancare orari di apertura, url del sito e numero di telefono. Sulla scheda, come sul sito, inoltre, sono di fondamentale importanza le foto e i video: questi costituiscono gli elementi che potrebbero catturare l’attenzione del cliente.

Foto e video realistici e professionali

Le parole sono importanti, ma gli affamati vanno presi per la gola. Mostrare immagini suggestive della propria location e soprattutto dei vostri piatti sarà un’anteprima importante sulla quale i potenziali clienti orienteranno la propria scelta. È necessario mostrare foto di alta qualità già nella home page, per un primo impatto positivo, poi altre immagini e video possono essere collocate in un’altra pagina dedicata alla location, dove catturare i clienti con la possibilità di organizzare le serate e gli eventi che desiderano. È importante non limitarsi quindi alle foto degli interni, ma anche degli esterni, soprattutto se costituiscono un grande punto a favore della vostra attività rispetto ai competitors. Attenzione, come detto, alla qualità: affidarsi a un fotografo professionista potrebbe fare la differenza, quindi è opportuno lasciare da parte lo smartphone e chiamare qualcuno che mostri il reale valore della propria offerta culinaria. Le foto dei piatti possono essere proposte anche e soprattutto nella pagina menu, che dovrà avere una sezione dedicata.

La pagina menu: non una semplice lista

Quando un utente cerca un ristorante, offrirgli la possibilità di leggere in anteprima il menu potrebbe essere la mossa decisiva per portarlo a casa. Come ogni utente, tuttavia, non vuole perdere troppo tempo nella ricerca per questo è importante organizzare al meglio le pagine del sito. Durante la creazione di siti internet per ristoranti, dedicare una pagina apposita al menu è la soluzione ideale. È bene ricordarsi che questa deve essere facilmente consultabile da desktop, ma soprattutto da mobile. Come detto, qui possono essere riportate delle fotografie significative dei piatti, così come dei menu alla carta ed eventuali menu degustazione e fissi. È consigliabile, in ragione soprattutto del maggior numero di utenti che navigano da mobile, non inserire il menu in PDF per non incorrere in problemi di formato e costringere le persone a scaricare un file, con un conseguente consumo di dati. È bene quindi riportare tutte le informazioni sotto forma di testo, affiancate a immagini delle vostre succulente pietanze.


Siamo noi quello che stai cercando!

Molte volte, quando la fame non è improvvisa ma abbastanza programmata, il visitatore del sito vuole lasciarsi conquistare dalla filosofia e dall’attrattiva del personale, oltre alla provenienza degli ingredienti. Nel sito web per un ristorante, la sezione “Chi siamo” deve contenere la storia del locale, dei piatti e del personale, nonché i valori fondanti, come ad esempio la tradizione di famiglia tramandata negli anni. È la parte del sito dove riportare i vantaggi di scegliere il tuo ristorante, piuttosto che un altro, oltre all’esperienza che il cliente andrà a vivere. In questa pagina è importante coinvolgere il visitatore dal punto di vista emotivo, quindi video e immagini emozionali della storia del ristorante possono essere l’arma in più.

Testimonianze di assoluta qualità

Come ogni attività, anche il ristorante vive di recensioni e testimonianze positive. Abbiamo detto che il semplice passaparola non basta più, quindi a far avvicinare clamorosamente il cliente alla porta del ristorante sono soprattutto le recensioni. Queste vanno inserite nello strumento Google My Business, per dare la possibilità ai clienti di lasciare la propria testimonianza e la propria valutazione sull’esperienza al ristorante. Le recensioni sono un’ottima strategia anche in ottica posizionamento, perché attribuiscono valore alla tua attività. Non solo, dedicare una specifica pagina del sito alle recensioni, aiuterà il visitatore a convincersi che tutto quanto mostrato nelle altre sezioni è confermato da una riprova sociale. Nella pagina delle testimonianze può essere utile, magari a piè di pagina, collegare siti di recensioni esterni come Tripadvisor. Questo ha un vero e proprio portale interattivo che consente ai proprietari di moderare le recensioni dei propri clienti. In questo caso è fondamentale aprire il collegamento in una nuova scheda o in una nuova finestra, per evitare che l’utente abbandoni il sito. È importante, infatti, ridurre al massimo la frequenza di rimbalzo, ovvero la velocità con la quale le persone abbandonano il sito senza diventare un cliente. È importante quindi far sì che il visitatore resti sul sito più tempo possibile, “legando le pagine” con link interni tra home page, location, storia e menu. Una riprova sociale che fa sempre rima con social network, per questo è importante collegare il sito ai profili social. È importante quindi che la creazione dei siti internet per ristoranti sia associata allo sviluppo della presenza sui social. Sul sito possono essere inseriti dei widget che rimandano a pagine Facebook e Instagram, dove postare contenuti, interagire con i clienti e ricevere altre recensioni.

Sito web per ristorante: 5 elementi da non trascurare

Abbiamo visto quindi tutto ciò di cui ha bisogno un sito web per un ristorante, ma ci sono, in particolare, tre fattori da tenere sempre in considerazione.
  • Analisi: mai dimenticarla. Ogni sito web ha bisogno di un’analisi per tener traccia delle sue prestazioni e della sue capacità di conversione. È importante quindi sfruttare strumenti come Google Search Console e Google Analytics per analizzare metriche come la già citata frequenza di rimbalzo, i device da cui si collegano i visitatori e le parole chiave utilizzate per cercare il tuo ristorante: questo potrà orientare addirittura i piatti che prepari e gli eventi che organizzi!
  • Newsletter per fidelizzare il cliente. Per far sì che un cliente soddisfatto non dimentichi la piacevole serata presso il vostro ristorante, è importante restare in comunicazione con lui. È probabile che prima di esser passato nel vostro locale preferisca non lasciare la mail, ma suggerire ’iscrizione sul form del sito al momento del pagamento può essere una strategia azzeccata. L’iscrizione alla newsletter può essere la soluzione per concedere sconti e premi ai clienti più fedeli.
  • Immagine coordinata: tutto deve seguire lo stesso tema. È fondamentale che biglietto da visita, menu, fotografie e sito web seguano lo stesso tema, il quale deve riflettere lo stile e la filosofia del ristorante. Il sito è una vetrina e deve assicurare, come detto, un’anteprima dell’esperienza che il cliente vivrà nel ristorante: serve coerenza, anche nel design e nei colori!
  • Ricordati di aggiornarlo! Un sito web che mostra sempre le stesse fotografie, con un menu non aggiornato, dove mancano o sono presenti piatti che il ristorante non offre più, trasmette l’idea di poca cura dei dettagli, di una vetrina che non corrisponde al reale.
  • Sito web responsive: il cliente cerca il tuo ristorante da mobile. Progettare un sito web per un ristorante significa tenere in considerazione che la stragrande maggioranza degli utenti naviga da cellulare, pertanto è necessario che il sito del ristorante sia perfettamente fruibile anche da mobile.
Sono un ristoratore e ho bisogno di un sito web per promuovere la mia attività!
  • Ti piace l'articolo? Condividilo sui social
Alex Baldarelli

1991. A colazione mangio scrittura e frutta di stagione.

Chiedi informazioni

Compila il form, ti rispondiamo in giornata!

Vuoi scrivere per DOWEB?

Ti piace il web? La tecnologia? Cerchiamo te! Inviaci una email a info@doweb.srl con oggetto "Candidatura Blog" e proponi un titolo, se sarà valutato positivamente ti daremo la possibilità di scrivere su questo sito e ricevere centinaia di visite. Inseriremo un link alla tua pagina social in modo da poter essere contattato da eventuali interessati.

Realizziamo siti internet e siti Ecommerce per la vendita online progettati per essere posizionati in prima pagina di Google in modo organico per farti attrarre più clienti e superare la concorrenza tramite la nostra piattaforma UNICA sul mercato.

Contattaci subito per avere maggiori informazioni.

800 93 11 96
Cookie